Italiano

Il Museo d'Arte della Medaglia e della Città di Buja intende rappresentare il territorio attraverso le testimonianze archeologiche e le opere storico-artistiche. L'esposizione di medaglie d'arte, nata in onore dei Maestri e Incisori che nel Novecento hanno onorato Buja e il Friuli in tutto il mondo, si è arricchita nel tempo della presenza di numerose opere di artisti noti in campo nazionale ed internazionale. Il Museo permette di conoscere la verità dei temi trattati nelle opere bronzee. Fusioni e coniazioni costituiscono una mirabile sintesi degli eventi che hanno trasformato il Friuli e l'Italia Contemporanea.

Così, mentre nella sezione dedicata a Maestri  e Incisori bujesi si approfondisce la conoscenza degli autori bujesi, nella parte intitolata Il terremoto nella medaglia, omaggio al Friuli si può ammirare l'unicum dedicato al sisma che sconvolse il Friuli nel 1976. Si trovano qui effigiati fatti ed emozioni in oltre centoventi opere realizzate e donate da cinquanta artisti italiani.

L'esposizione didattica Come nasce una medaglia completa il percorso di comprensione.

La storia locale delle sue prime forme insediative fino al secolo scorso viene ricostruita attraverso reperti archeologici, testimonianze oggettuali, pannelli didattici e filmati, che parlano di un territorio antico, strategicamente rilevante già in epoca preistorica, in quanto passaggio obbligato per chiunque volesse raggiungere la pianura o guadagnare l'Oltralpe.

Sede
Piazza San Lorenzo, località Monte di Buja

 

Orario di apertura per il pubblico 2017

 

PeriodoMattinaPomeriggio

MARZO – APRILE

CHIUSO

SABATO E DOMENICA
15.00-18.00

MAGGIO – NOVEMBRE

SABATO E DOMENICA
10.30-12.30

SABATO E DOMENICA
16.00-19.00

 

 

Aperture straordinarieMattinaPomeriggio

25 APRILE

CHIUSO

15.00-18.00

1° MAGGIO

10.30-12.30

16.00-19.00

15 AGOSTO10.30-12.3016.00-19.00

 

 

Recapiti

Per eventuali informazioni o richieste di visite infrasettimanali
contattare il Comune di Buja - Ufficio Cultura e Sport
Tel. 0432/960151
E-mail: info@comune.buia.ud.it