Italian

Il Comune di Buja ha aderito al sistema pagoPA


Cittadini ed imprese possono ora pagare, in modalità telematica, i servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione tramite il sistema nazionale dei pagamenti denominato pagoPA, il sistema nazionale per i pagamenti elettronici realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid).

 

PagoPA è la piattaforma dei pagamenti della Pubblica Amministrazione, un sistema che consente ai cittadini e alle imprese di effettuare pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modo semplice, certo e trasparente:

  • semplice: puoi pagare utilizzando il canale che preferisci
  • certo: hai la certezza che la Pubblica Amministrazione abbia incassato il debito dovuto e non ci saranno accertamenti successivi
  • trasparente: puoi sempre scegliere con chi pagare e con quali commissioni.

 

 

Cosa pagare


I pagamenti verso la Pubblica Amministrazione possono essere di due tipologie:

  • pagamenti attesi > sono i pagamenti per i quali il cittadino ha ricevuto un avviso di pagamento da parte del Comune, in cui è indicato il Codice Avviso; inserendo il Codice Avviso il sistema richiama automaticamente i dati presenti nell’avviso di pagamento e sarà possibile procedere scegliendo la modalità di pagamento preferita;
  • pagamenti spontanei > sono i pagamenti che il cittadino effettua senza una richiesta preventiva da parte del Comune (es. contributi volontari o donazioni); in questo caso l’utente dovrà selezionare una delle voci disponibili nel menu del portale e procedere inserendo le informazioni richieste, successivamente potrà scegliere la modalità di pagamento preferita.

Gli unici pagamenti verso la Pubblica Amministrazione che non avverranno tramite PagoPA sono quelli per cui è previsto il modello F24 e quelli che prevedono l’addebito diretto sul conto corrente.
 

 

Avviso di pagamento pagoPA


Gli avvisi di pagamento pagoPA sono documenti contrassegnati dal logo pagoPA e contengono tutte le informazioni necessarie per fare il pagamento.
I dati principali sono:

  • Codice di avviso – codice composto da 18 cifre prefisso di 3 più l’identificativo univoco di pagamento (IUV) di 15
  • Codice QR (QR code – simbolo grafico)
  • CBILL codice interbancario per il circuito CBILL (che identifica chi riceve il pagamento)
  • Importo e dati di chi effettua il pagamento

 

 

Come e dove pagare


Puoi pagare in contanti, con carta o conto corrente presso i Prestatori di servizio di pagamento (Psp) che hanno aderito a pagoPA. (L’elenco aggiornato di tutti i Psp è su www.pagopa.gov.it/it/dove-pagare/)
Per ciascun Psp puoi verificare i canali di pagamento disponibili (sportello fisico, home banking, app mobile, phone banking, ATM) sia per i correntisti che per i non correntisti. Porta con te l’avviso di pagamento dove è presente il QR code che identifica tutti i dati per il pagamento.


Tra i Psp rientrano:

  • Banche (agenzie fisiche e sportelli ATM abilitati);
  • Punti vendita SisalPay, ricevitorie Lottomatica, tabaccherie con circuito Banca 5;
  • Uffici postali.


Negli sportelli Atm è possibile effettuare il pagamento utilizzando il codice CBILL:

  • Selezionare la voce “ricariche” o  “pagamenti” (in base al tipo di sportello) quindi scegliere il circuito pagoPA quindi “nuovo pagamento”;
  • Cercare l’ente creditore (Comune di Buja – CBILL) ed inserire il codice avviso di 18 cifre;
  • Pagare e ritirare la ricevuta.

 

Puoi pagare online tramite:
Il portale PagoPA: pagamentionline.regione.fvg.it/FVGPaymentGateway/Login

  • Il sito o applicazione di home banking abilitati a pagoPA (utilizzando il codice CBILL); per maggiori informazioni vai su www.cbill.it/avvisi-pagopa
  • L’App IO, utile per interagire in modo semplice e sicuro con i servizi pubblici locali e nazionali, o altre app di pagamento (app della tua banca, SisalPay, Satispay, ecc.) inquadrando il QR code; Per scaricare l’app IO vai su io.italia.it

 

 

Commissioni


Ogni tipologia di pagamento prevede un costo di commissione che dipende dal Psp aderente.
Prima di effettuare il pagamento verifica sempre qual è il sistema più conveniente per te.

 

 

Registrazione tramite credenziali Spid


Per utilizzare al meglio tutte le funzionalità offerte dal sistema PagoPA è possibile registrarsi attraverso le credenziali Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e memorizzare i propri metodi di pagamento preferiti.

Se non si è ancora in possesso di credenziali Spid si può fare richiesta tramite il sito www.spid.gov.it/richiedi-spid:

Per richiedere e ottenere le tue credenziali SPID devi esser maggiorenne e avrai bisogno di:

  • Un indirizzo e-mail
  • Il numero di telefono del cellulare che usi normalmente
  • Un documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente)
  • La tua tessera sanitaria con il codice fiscale

 

Per maggiori informazioni su PagoPa vai sul sito www.pagopa.gov.it